Potatura

L'eliminazione consente agli operatori del nodo di risparmiare 2/3 dello spazio di archiviazione mantenendo la cronologia completa delle transazioni. La potatura funziona rimuovendo 7/8 dei dati della firma ad anello non necessari. I dati rimanenti 1/8 saranno disponibili per gli altri nodi e verranno utilizzati per la sincronizzazione con la rete. Altri nodi eliminati avranno un 1/8 casuale dei dati, che renderanno anche disponibili alla rete. Non ci sono svantaggi di privacy o sicurezza quando si utilizza un nodo ridotto.

Esistono tre modi per potare:

  • Sincronizza un nodo tagliato da zero: Scaricherai e sincronizzerai solo 1/3 della blockchain completa.
  • Elimina un nodo esistente: La blockchain già esistente verrà eliminata, ma ciò non si tradurrà in una blockchain più piccola. Invece, segnerà parti del file come libere, in modo che i dati futuri utilizzeranno quello spazio libero, facendo sì che il file non cresca fino a quando lo spazio libero diventa scarso.
  • Crea una nuova blockchain ridotta da una completa: Una blockchain completa che hai già verrà utilizzata per creare una nuova blockchain potata.

I nodi potati sono molto utili e preferibili ai nodi remoti, ma se possibile, gli utenti dovrebbero eseguire un nodo completo e optare per l'eliminazione solo nel caso in cui sia necessario.

La funzione di "eliminazione del database" è stato aggiunto a gennaio 2019. Vedi il post sul blog per maggiori informazioni.

Precedente Impegni di Pedersen
Il prossimo Casuale X
it_ITItaliano